Indietro
giovedì 22 ottobre 2020
menu
Coppa Promozione

Lo Spontricciolo vince 3-1 il derby di Coppa con l'ASAR

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 27 set 2020 19:42 ~ ultimo agg. 19:44
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

SPONTRICCIOLO-ASAR 3-1

IL TABELLINO
Spontricciolo: 1 Tani, 2 Alla, 3 Tonti (dall’80’ Crescentini), 4 Mohamed (dal 65′ Amati), 5 Ioli, 6 Rossi, 7 Fabbri (dal 55′ Tamburini), 8 Cugnini (dal 65′ Meluzzi), 9 Capriotti, 10 Brisigotti (dall’86’ Fantini), 11 Giovannelli. A disposizione: 12 Martini, 13 Venturi, 15 Borgognoni, 19 Bianco. Allenatore: Pellegrino Fabio.

Accademia Asar: 1 Mauri, 2 Bacchini (dal 46′ Bacci), 3 Fattori, 4 Fantini, 5 Angelini, 6 Mancini (dal 57′ Alberto), 7 Pierri (dal 57′ Franchi), 8 Sisti (dal 57′ Sogos), 9 Stella (dal 67′ Sartini), 10 Marchionna, 11 Guerra. A disposizione: 12 Monticelli, 13 Abati, 18 Savina A., 19 Savina D. Allenatore: Vanni Dario.

Reti: 33′ Brisigotti, 37′ e 42′ (rig.) Capriotti, 72′ Marchionna.

CRONACA E COMMENTO
Al “Nicoletti” di Riccione lo Spontricciolo ospita l’Asar per il derby riccionese proposto dal primo turno di coppa, e lo fa suo grazie ai gemelli del gol Brisigotti e Capriotti.

Partita dai ritmi non eccelsi, combattuta specialmente a centrocampo, con zero conclusioni a rete fino alla mezzora. A sbloccarla ci pensa “Re Mida” Brisigotti con un’invenzione delle sue: punizione dal vertice destro dell’area di rigore, battuta malefica che s’insinua tra una selva di gambe per depositarsi nell’angolo lontano lasciando di stucco il portiere ospite Mauri. Siamo al 33′ e i “Pirati” si portano così in vantaggio. Sulle ali dell’entusiasmo lo Spontricciolo, prendendo fiducia, insiste con maggiore determinazione e raddoppia con “Thor” Capriotti al 37′. L’Asar, demoralizzata, concede il tris: Brisigotti al 40′ viene steso in area di rigore da Angelini. Capriotti su rigore realizza il gol del 3 a 0, completando la doppietta personale.

Nella ripresa lo Spontricciolo controlla la gara e si affida alle ripartenze creando grattacapi alla retroguardia ospite. I Tigrotti si rendono pericolosi al 50′ con Marchionna che colpisce la traversa con un bel tiro a giro da appena dentro l’area di rigore e poi realizza il gol del 3-1 con lo stesso Marchionna al 72′. Tani e compagni fanno buona guardia, Rossi è superlativo e lo Spontricciolo vince il primo round. Ottima la direzione di gara della terna arbitrale Cereti, Lelli, Zampaglione.