Indietro
martedì 27 ottobre 2020
menu
Baseball B

Lo Junior Rimini torna da Foggia con due nette vittorie

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 10 set 2020 01:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Gara 1
Di Giacomo il partente riminese. I romagnoli partono bene e lo Junior segna subito due punti, al primo inning; al secondo si va sul 4 a 2, punteggio che resta invariato fino al sesto inning, quando c’è il cambio sul monte. Prima con Brenda e poi con un Tognacci più solido i Pirati prendono un punto, vanno sul 4 a 3 ed a fine del settimo inning il punteggio è sul 4 a 4. La squadra aiuta il lanciatore e non ci sono più marcature, ma un po’ di scoramento e poca fiducia nelle proprie possibilità fanno temere il peggio. Rimini tiene duro e alla fine dell’ottavo Ruggeri inizia il big inning per lo Junior, proseguono Filippini, Canini e Cifalinò e lo Junior va avanti 10 a 4, non tutto per merito dei suoi battitori. Anche nel nono inning proseguono valide e punti e si va sul 12 a 4. Cambio sul monte: entra Cortesi, che si comporta bene dopo l’infortunio, ed il Foggia riesce a segnare solo un altro punto. La partita finisce 12 a 5 per i Pirati.

Gara 2
La partita è completamente diversa rispetto a gara1: al primo inning i Pirati sono avanti 2 a 0. Al secondo inning sta già 5 a 0, alla fine del terzo inning 9 a 0, con Pini in evidenza con due doppi; al 5° inning si va sul 14 a 0, al sesto ancora un punto (15 a 0). Si chiude, al 7°, sul 17 a 0 per manifesta.
Sul monte qualche incertezza per Aiello, che non perde fiducia e per quattro inning, aiutato dalla difesa, non concede che le briciole agli avversari. Ridolfi, solido sul monte, riscatta la prestazione della gara precedente, chiude al 7° inning Fabbri, che si conferma in forma e non concede nulla.

Notizie correlate
di Redazione   
di Andrea Polazzi