Indietro
menu
dal 3 al 6 novembre

La fiera di Rimini riparte da Ecomondo

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 24 set 2020 11:08 ~ ultimo agg. 14:54
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Misure imponenti per garantire la sicurezza ad espositori e visitatori, tre ingressi diversificati e una piattaforma digitale per estendere virtualmente i padiglioni e le sale conferenze. Dal 3 al 6 novembre la fiera di Rimini si prepara ad accogliere la nuova edizione di Ecomondo e Key Energy. Le aziende italiane hanno mostrato fiducia e saranno presenti in buon numero, i padiglioni avranno un riempimento di circa il 70%, ma non sono previsti ingressi contingentati visti gli ampi spazi. Anche per il catering e la distribuzione dei pasti (agli stand ma anche a bordo piscina) c’è un protocollo ad hoc. Previsti anche operatori esteri, grazie alla deroga approvata a livello nazionale prevista per i partecipanti alle fiere. Basta il tampone negativo per rimanere cinque giorni in Italia ed evitare la quarantena. Visti i temi ambientali al centro della tre giorni nei parcheggi della fiera sono anche stati predisposti stalli gratuiti per bici e monopattini. Una macchina organizzativa importante ed impegnativa per far ripartire un settore in forte sofferenza.

 

 

Notizie correlate
di Redazione