Indietro
menu
dopo una settimana di scuola

In regione 57 studenti positivi e 305 persone in quarantena

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 23 set 2020 13:54
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Dopo una settimana di riapertura delle scuole sono stati registrati 57 casi di contagi tra gli studenti dell’Emilia-Romagna. A dare il dato, che si riferisce ai giorni tra il 14 e il 21 settembre, l’assessore regionale alla Sanità Raffaele Donni in risposta ai quesiti della consigliera di Forza Italia Valentina Castaldini. “Visto che gli insegnanti erano stati testati in precedenza – ha spiegato Donini – sono stati fatti 864 tamponi agli studenti, oltre mille al personale docente e non docente, e ci sono 305 persone in quarantena.  A metà ottobre dovrebbe concludersi la gara per due milioni di tamponi“. In merito ai vaccini antinfluenzali ha aggiunto: “Abbiamo ottenuto di avere dal 20% al 40% di dosi di vaccini antinfluenzali per coprire tutta la popolazione a rischio“.

Serve massima attenzione perché alla luce dei numeri dati dall’assessore Donini dopo solo una settimana di scuola tutti possiamo immaginare cosa succederà nel prosieguo dell’anno“, ha replicato Castaldini.