Indietro
menu
piazzale Fellini

Il Bike Festival rilancia: nel 2021 aprirà al mondo del podismo

In foto: alcuni dei protagonisti
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 14 set 2020 08:09
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Si è chiusa ieri a Rimini il Bike festival, la tre giorni di evento dedicata al mondo della Bike Industry. Oltre 25.000 registrati e un’affluenza media di 10.000 persone al giorno. Tanti gli ospiti, da Cassani a Melandri, passando per Cipollini e Fontana. Confermate le date per il 2021, dal 10 al 12 settembre sempre al Parco Fellini, con una importante novità: l’apertura al comparto del running

Il via era stato venerdì 11, nel villaggio di Parco Fellini, con oltre 300 brand presenti. Rigida la macchina della sicurezza messa in campo dall’organizzazione, con controllo della temperatura all’ingresso, gestione del distanziamento sociale all’interno del villaggio e personale addetto al rispetto del protocollo di sicurezza. Apprezzate dal pubblico le attività collaterali e le aree test offerte dall’evento: l’off-road Arena e-powered by Bosch eBike Systems, la Pump Track, i Bike Tour alla scoperta della Città di Rimini e la Cargo Bike Revolution, che ha radunato oltre 100 partecipanti.

La novità del 2021 sarà il podismo: che offre all’utente un’opportunità di svago, sostenibilità e relax, e che sta giocando un ruolo fondamentale nella ripresa post lockdown e nella gestione dell’attuale emergenza sanitaria.

Altre notizie
di Redazione
Tra troppe presunte certezze

Andrà tutto boh!

di Gianluca Angelini
Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione