Indietro
menu
santarcangelo 26-27 settembre

Fiera di San Michele: modifiche al traffico, piano parcheggi e disposizioni anti-Covid

In foto: Santarcangelo
di Lucia Renati   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mar 22 set 2020 14:16 ~ ultimo agg. 18:04
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Entreranno in vigore nei prossimi giorni alcune modifiche a traffico e sosta per consentire lo svolgimento della Fiera di San Michele, in programma a Santarcangelo sabato 26 e domenica 27 settembre. Dalle 7 di mercoledì 23 alle ore 20 di lunedì 28 settembre l’Arena del Campo della Fiera resterà chiusa per allestimento, mentre dal 25 settembre – alle ore 14, subito dopo il mercato settimanale – fino alle 20 di lunedì 28 entra in vigore il divieto di transito e sosta nelle piazze Ganganelli e Marini e negli stalli di sosta di via Andrea Costa (tra i civici 4 e 14).

Le modifiche più consistenti sono invece previste dalle 6 di sabato 26 alle 6 di lunedì 28 settembre, quando saranno vietati il transito e la sosta nelle vie Marini (tra le vie XXIV Maggio e Garibaldi), Garibaldi, Battisti, Matteotti, Molari, Don Minzoni, Cavour, Ludovico Marini, Andrea Costa (tra le vie Felici e Montevecchi), Daniele Felici (tra le vie Costa e Bruno), Verdi (tra le vie Marini e Bruno), De Bosis e in piazza Marconi. Dalle 4 alle 8 di sabato 26 e domenica 27 settembre è autorizzato il transito per carico e scarico dei prodotti di rifornimento di gastronomie, ristoranti, bar, panifici situati all’interno della Fiera.

Per quanto riguarda invece i parcheggi, dalle 8 di sabato 26 alle 20 di domenica 27 settembre, saranno disponibili le aree di sosta a pagamento di piazzale Campana e di via Cagnacci, mentre saranno riservati ai parcheggi di cicli e motocicli gli stalli di via Pascoli antistanti alla chiesa del Suffragio e quattro stalli in via Montevecchi, nei pressi dell’incrocio con via Andrea Costa.
Così come disposto dall’ordinanza emanata dalla sindaca Alice Parma nel mese di luglio e in vigore fino alla fine di settembre, nel weekend della Fiera di San Michele è vietata la vendita, l’asporto e il consumo di bevande in bottiglie e contenitori in vetro nelle aree pubbliche del centro storico e al di fuori delle aree di somministrazione degli esercizi commerciali.

Oltre alle consuete disposizioni legate alla viabilità e all’ordinanza sui contenitori in vetro, i visitatori alla Fiera di San Michele dovranno per quest’anno rispettare anche le normative anti-Covid. Nell’area della manifestazione sarà necessario osservare le indicazioni igienico-sanitarie generiche (indossare la mascherina, igienizzare spesso le mani, rispettare le distanze di sicurezza, ecc.), alle quali si aggiunge anche l’obbligo del consumo dei pasti al tavolo. Vietati vendita e asporto di bottiglie e contenitori in vetro. Nel corso della due giorni, diversi volontari e gli agenti della Polizia locale Valmarecchia presidieranno la fiera per garantire, oltre alla sicurezza, il rispetto delle disposizioni per il contrasto alla diffusione del Covid-19.

Notizie correlate
di Redazione