Indietro
menu
targa per Libero Darolt

A Santarcangelo cerimonia per 76° anniversario Liberazione

In foto: la cerimonia
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 24 set 2020 14:06
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Si sono svolte questa mattina le celebrazioni per il 76° anniversario della Liberazione di Santarcangelo dal nazifascismo.
La sindaca Alice Parma e la presidente provinciale dell’ANPI, Giusi Delvecchio, hanno inaugurato una targa – collocata in via della Costa di fronte all’ingresso del Musas – dedicata al partigiano santarcangiolese Libero Darolt. Presenti anche i suoi familiari.
Alla cerimonia hanno partecipato il Vice Prefetto vicario, Maria Antonietta Gregorio, esponenti delle forze dell’ordine, delle forze politiche locali e delle associazioni combattentistiche, e la 4D della scuola elementare Pascucci.

Parlando di Darolt la Parma ha detto: “se c’è una cosa che possiamo affermare con certezza è che Libero Darolt non ha avuto paura della libertà. Si è impegnato nell’attività politica, ha combattuto a testa alta le sue battaglie nonostante la forza prevaricante dell’avversario, ha contribuito alla Resistenza e alla Liberazione“.