Indietro
menu
La app contro gli sprechi

Too good to go: un centinaio gli esercizi aderenti in zona

di Serena Saporito   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 13 ago 2020 14:53 ~ ultimo agg. 14 ago 09:35
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

A un paio di settimane di distanza dallo sbarco ufficiale a Rimini, la app Too Good to go è arrivata a un centinaio di esercizi aderenti a Rimini e comuni limitrofi e inizia ad essere utilizzata anche da molti utenti. Si tratta di un servizio contro lo spreco alimentare per acquistare prodotti da bar e alimentari a fine giornata a prezzi scontati. Gli utenti sono soprattutto giovani, che usano con più facilità la rete.

Una scatola magica dei desideri. Se il nome certamente invoglia lo fa anche il prezzo. Le magic box sono scatole preparate dai gestori di locali, bar, ristoranti, fruttivendoli, piccola e media distribuzione alimentare, a fine giornata con i prodotti rimasti invenduti, ma ancora troppo buoni per essere buttati. E quindi ancora da vendere, ma a prezzo scontato. Per sapere quali sono i locali che preparano le scatole e acquistarle, bisogna consultare la app: too good to go il nome, appunto.  A Rimini e sulla Riviera romagnola la partenza ufficiale del servizio (introdotto comunque già precedentemente) è stata qualche settimana fa, ma sono già tanti gli esercizi che aderiscono e gli utenti che la usano.

L’idea è nata in Danimarca da una start up nel 2015. Affinato, il progetto ha iniziato a viaggiare per il mondo ed è arrivato in Italia nel 2019. 4 mila gli gli store aderenti, mila gli utenti. Che risparmiano pagando circa solo un terzo del valore dei prodotti: ad esempio tre euro per prodotti dal valore di 9 o 10. Se il portafogli ci guadagna, e si favoriscono i negozi di prossimità perché il servizio è basato sulla geo localizzazione, lo fa anche l’ambiente. Il servizio nasce con l’obiettivo di contribuisce a combattere lo spreco alimentare. Un fenomeno dai numeri impressionanti anche in Italia.

Guarda il servizio di Icaro Tg.

 

Notizie correlate
di Lamberto Abbati