Indietro
menu
bloccato dalla polizia locale

Tassista abusivo non si ferma all'alt, inseguimento per le strade di Riccione

In foto: Polizia Locale
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 17 ago 2020 14:45
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Monitoraggio costante della polizia Locale di Riccione sulle strade cittadine, dalle principali arterie di collegamento a monte della ferrovia alle vie del lungomare frequentate dai turisti in questo weekend ferragostano. Sabato gli agenti hanno fermato, sanzionato e denunciato un tassista abusivo. L’uomo è stato rintracciato da tre pattuglie mentre era alla guida della propria auto, una berlina di colore scuro, nonostante il pregresso provvedimento di ritiro della patente e sequestro della vettura.

Infatti, 20 giorni fa, l’automobilista era stato fermato durante un controllo, sempre da parte della polizia Locale di Riccione, alla guida della propria auto, ma dagli accertamenti era emerso l’irregolarità dell’attività di trasporto passeggeri, svolta senza alcuna licenza né permesso. Oltre alla multa, era stato disposto il ritiro della patente e il sequestro dell’auto affidandola allo stesso proprietario con divieto di legge d’uso in pubblica via, ma solo di custodia presso il domicilio. A Ferragosto, però, l’uomo è stato sorpreso nuovamente in attività. Per timore di conseguenze penali, quando ha visto un’auto della polizia Locale e la paletta degli agenti intimargli l’alt, invece di frenare e fermare la vettura ha accelerato sperando di seminare la pattuglia.

Dopo un breve inseguimento, e l’intervento in rinforzo di altre due pattuglie, l’auto è stata bloccata e il conducente costretto ad accostare a lato della strada e a mostrare i documenti. Dagli accertamenti è quindi risultato il precedente provvedimento a suo carico: la segnalazione di tassista abusivo, il ritiro della patente e il sequestro della vettura. L’uomo questa volta è stato denunciato perché guidava senza patente un’auto sequestrata, per cui ora rischia la confisca, e a suo carico è al vaglio una ulteriore denuncia per essersi sottratto all’alt della polizia.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi