Indietro
menu
lavori per mezzo milione

Restaurato antico appartamento a Verucchio. Diventerà pinacoteca

In foto: uno degli affreschi
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 28 ago 2020 12:12 ~ ultimo agg. 12:30
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

E’ stato ultimato a Verucchio l’intervento da oltre mezzo milione di euro per il recupero del piano nobile del palazzo ottocentesco in via Sant’Agostino destinato a ospitare la nuova Pinacoteca Comunale. I restauratori, guidati dalla dottoressa Adriana Malpiedi di Macerata, hanno lavorato a lungo, anche durante i fine settimana, per completare l’opera e dare nuova luce agli affreschi.

Le due stanze – commenta il sindaco Stefania Sabba sono state riportate all’antico splendore con il recupero degli affreschi originari salvati dal crollo di uno dei soffitti ed è stato creato un grande salone per esposizioni. Durante i lavori è stato realizzato un catalogo (disponibile anche online) delle centinaia di opere di proprietà dell’amministrazione. Ora vorremmo costituire un Comitato Scientifico per tutte le indicazioni in merito”. I lavori, seguiti dalla Phoenix di Bologna,  sono stati finanziati con un mutuo da 310mila euro e da un finanziamento regionale di 209mila euro.

Il piano nobile era costituito originariamente da due stanzette affrescate: la prima, che nel tempo era stata ricoperta da calce bianca, è stata riportata all’antico splendore. Nella seconda, sono state recuperate le tracce rimaste perché gli affreschi del soffitto sono purtroppo andati irrimediabilmente persi a causa di un crollo. E’ stato un lavoro accuratissimo per cui sono occorsi mesi” spiega l’architetto Giovanna Giuccioli.

E’ stato inoltre riqualificato un grande salone con travi a vista dotato di pavimento a parquet,rifatti impianti e bagni.

Notizie correlate
di Redazione