Indietro
menu
Con l'ausilio dei cani

Prostituzione e ordine pubblico a Rimini sud, controlli della Polizia Locale

In foto: i cani antidroga (repertorio)
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 17 ago 2020 12:51 ~ ultimo agg. 13:42
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Sono continuati per tutta la sera e la notte di domenica i controlli della Polizia Locale di Rimini a Rimini sud, con particolare attenzione alla zona del Parco Murri e del Parco Laureti, a Marebello. Sei gli uomini in abiti civili che, con l’aiuto dei cani Pablo (ordine pubblico) e Bruce (antidroga), sono intervenuti sanzionando otto prostitute con verbali da 400 euro ed un loro cliente, e sette cosiddetti campanellari, con verbali da 1.000 euro. 12 infine le persone sospette identificate.

I controlli si sono concentrati nello specifico su alcune zone di Marebello che, anche a seguito di esposti dei cittadini, sono state controllate per tutta la giornata. È infatti  proprio al parco di via Nervi (il Laureti) che gli agenti sono intervenuti sgombrando l’area da persone sospette che sono poi scappate nelle vicinanze, non prima di disfarsi di 40 grammi di marijuana, abbandonata nei cespugli e recuperata dagli agenti con l’aiuto dei cani addestrati.  Alcuni di loro sono stati poi identificati nei controlli del vicino Parco Murri, dove gli agenti hanno rilevato l’identità di 12 cittadini di origine extracomunitaria.