Indietro
menu
Procedure anticovid in ER

Una piattaforma per comunicare il rientro dall'estero. Presto i tamponi al Marconi

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 13 ago 2020 19:41 ~ ultimo agg. 19:41
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Per comunicare il proprio rientro da Croazia, Grecia, Malta o Spagna, così come di aver transitato da quei paesi negli ultimi 14 giorni, in alternativa alla comunicazione al Dipartimento di Sanità Pubblica dell’Azienda Usl competente per territorio, si può utilizzare una piattaforma regionale, ad oggi già utilizzata oggi da una trentina di persone.

La piattaforma è disponibile all’indirizzo http://salute.regione.emilia-romagna.it/rientro-estero; bisogna specificare i motivi del rientro e il Paese dal quale si rientra. Dopodiché si verrà contattati dal personale del Dipartimento che comunicherà data e luogo di effettuazione del tampone. L’Azienda Usl di Bologna ha realizzato, sul proprio sito, un format che consente di prenotarlo direttamente.

L’esito del tampone sarà comunicato entro 24 ore dall’effettuazione, dal Dipartimento di Sanità Pubblica e disponibile nel proprio Fse (fascicolo sanitario elettronico). In caso di test positivo scatterà la quarantena; in caso di test negativo non sarà prevista.

E intanto si lavora per poter effettuare i tamponi al “Marconi”, all’arrivo dei voli “nel giro di alcuni giorni” scrive la Regione. Oggi c’è stato un incontro tra Direzione generale Welfare, Salute e Cura della persona della Regione, Azienda Usl di Bologna e responsabile Usmaf (Ufficio di sanità marittima, aerea e di frontiera) dell’aeroporto.

 

Notizie correlate
di Redazione