Indietro
menu
Si allontana poi ritorna

Incidente sulla Statale 16. Motociclista a terra, ma l'auto riparte

In foto: la moto sull'asfalto dopo l'impatto @Adriapress
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 17 ago 2020 15:12 ~ ultimo agg. 19 ago 13:33
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Incidente poco prima delle 13.30 sulla Statale 16, all’altezza di Italia in Miniatura. Un uomo, in sella ad una moto Benelli, avrebbe tamponato una Nissan Micra con a bordo due donne. Dopo l’impatto, le cui cause restano da chiarire (una frenata improvvisa dell’auto o una distrazione del motociclista), l’uomo è rovinato sull’asfalto restando a terra ferito, mentre la donna all’interno dell’utilitaria (con lei la figlia e il figlio, entrambi piccoli) è prima scesa e poi risalita in macchina facendo perdere le proprie tracce.

Video Adriapress:

Il comportamento della donna non è passato inosservato e la scena è stata notata da alcuni testimoni che hanno avvertito la polizia Stradale, intervenuta sul posto. Il motociclista, che è stato soccorso dai sanitari del 118 e poi trasferito con il codice di massima gravità all’ospedale Infermi di Rimini, non è in pericolo di vita. Gli agenti, oltre a ricostruire la dinamica esatta del sinistro, hanno raccolto la testimonianza dei presenti e avviato le ricerche della donna che poco dopo, pentita, è tornata sul luogo dell’impatto dove è stata identificata e denunciata. Pare che la donna si sia allontanata per accompagnare a casa il figlio piccolo che, spaventato, continuava a piangere. Nessuna omissione di soccorso quindi, come invece poteva apparire in un primo momento. La donna, infatti, dopo circa 20 minuti, si è presentata sul posto.