Indietro
venerdì 23 ottobre 2020
menu
Europa League

Gai illude il Tre Penne, passa il Gjilani (1-3)

In foto: (foto FSGC/VENTURINI)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
ven 21 ago 2020 22:06
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

UEFA Europa League Primo turno preliminare 2020/2021
Tre Penne 1-3 SC Gjilani

IL TABELLINO
Tre Penne (4-3-3): Migani; Battistini, Lombardi, Genestreti, Mezzadri; Gasperoni (22’ st Cesarini), Patregnani, Gai; Sorrentino, Chiurato (28’ st Pieri), Ceccaroli (5’ st Cibelli). A disposizione: Lanzoni, Rossi, Pieri, Liverani, Nanni. Allenatore: Stefano Ceci.

Gjilani (4-3-3): Kolici; Frasheri, Velin, Rapa, Halili (36’ st Kastrati); Jonuzi (5’ st Kuc), Huseini, Hila; Progni, Nikac, Hajdari (33’ st Dubova). A disposizione: Ruci, Terziu, Kastrati, Kqiku, Dubova, Prekazi. Allenatore: Gentjan Mezani.

Arbitro: Alex Troleis (FRO).
Assistenti: Hoejgaard e Djurhuus (FRO).
4° Ufficiale: Rasmussen (FRO).

Ammoniti: 30’ pt Mezzadri (TP), 32’ pt Sorrentino (TP), 42’ pt Sorrentino (TP), 44’ pt Gasperoni (TP), 7’ st
Huseini (G), 32’ st Cibelli (TP), 45’ st +3 Dubova (G), 45’ st +3 Cesarini (TP), 45’ st +3 Patregnani (TP).

Espulso: Luca Sorrentino al 42’ pt per doppia ammonizione.

Marcatori: 16’ pt Gai, 24’ pt Nikac, 19’ st Hajdari, 22’ st Hila.

CRONACA E COMMENTO
Dopo il rinvio di 24 ore, il Tre Penne è pronto a iniziare la stagione con la prima partita ufficiale. In un San Marino Stadium a porte chiuse la prima azione pericolosa del match capita sui piedi della squadra ospite dopo 6′, rimpallo vinto e tiro di Nikac che ad incrociare fa la barba al palo. Al 13′ prova a ripartire il Tre Penne con un azione sulle fasce, palla a Sorrentino che serve a ritroso Gai il quale si allunga nel controllo e manca per poco la conclusione. Ma il vantaggio arriva 120” più tardi: ancora Ceccaroli si smarca con una magia e serve Gai che questa volta la mette in spaccata sotto l’incrocio per la gioia di giocatori e staff. La risposta kosovara è immediata ed arriva con un traversone, il colpo di testa Rapa costringe MIgani a salvare i suoi e respingere in corner. Il Gjilani trova il gol del pari al 24′ con la punta Darko Nikac che svetta più alto di tutti sul traversone di Frasheri e batte Migani. L’estremo difensore biancazzurro è ancora una volta decisivo sul tiro di Progni da distanza ravvicinata, il 26 di Città si erige a muro ed allontana. È ancora Nikac a creare problemi alla
retroguardia biancazzurra, passaggio indietro per la conclusione di Hajdari respinta da Mattia Migani sulla traversa e quindi in calcio d’angolo. I ragazzi di mister Ceci rimangono in 10 verso la fine del primo tempo per l’entrata dura di Sorrentino, già ammonito al 32′, che lascia il campo anzitempo.

Nella ripresa inizia forte il Gjilani: il numero 21 Nikac entra in area e cerca di dribblare tre avversari poi calcia di sinistro, l’attaccante incappa ancora una volta nei guantoni di Migani. Di nuovo l’ex San Marino Calcio deve difendersi dall’offensiva avversaria al 12′ con il tiro di Huseini di destro respinto. Il gol del sorpasso arriva al 19′ della ripresa con Fiton Hajdari, conclusione che sbatte sull’interno del secondo palo e si insacca alle spalle di Migani. Complice l’inferiorità numerica, il Gijlani ha l’opportunità per attaccare e trova anche il gol del 3-1 con Hila che raccoglie l’assist rasoterra di Hajdari e non lascia scampo al portiere avversario. La squadra ospite continua ad attaccare imperterrita e il Tre Penne può solo aggrapparsi alle parate di Mattia Migani che ha salvato i suoi più volte da un passivo fin troppo passivo. L’entrata killer di Dubova su un Gai già acciaccato provoca una reazione nervosa dei giocatori del Tre Penne nella cerchia di centrocampo pochi secondi prima del triplice fischio.

Un buon Tre Penne che per un attimo ci ha creduto con il gol di Nicola Gai, poi la doccia fredda dell’espulsione di Sorrentino prima della fine del primo. Il match si conclude dopo 3′ di recupero, tra una settimana i kossovari dello Gjilani affronteranno l’APOEL FC.

Matteo Pascucci
Ufficio stampa SP Tre Penne