Indietro
menu
23enne fuori controllo

Caos in pizzeria: si fa cacciare, aggredisce i carabinieri e spacca la caserma. Sedato dal 118

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 17 ago 2020 17:15 ~ ultimo agg. 18 ago 09:14
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Una coppia di amici di San Marino, di 23 e 24 anni, ha dato spettacolo l’altra sera in una pizzeria di Talamello, dove il titolare del locale è stato costretto a richiedere l’intervento dei carabinieri. I due giovani durante la cena hanno alzato un po’ troppo il gomito e ad un certo punto hanno completamente perso il controllo, diventando molesti. Un cliente li ha invitati a darsi una calmata, ma è scoppiato il caos. Il 24enne lo ha colpito con un paio di sberloni mentre l’amico ha spaccato alcune piante di arredo nel locale.

All’arrivo della pattuglia del Radiomobile di Novafeltria i due amici hanno continuato, complice l’alcol, nel loro atteggiamento strafottente e violento. In particolare, il più giovane, vedendo avvicinarsi i militari, si è sdraiato sul cofano dell’auto di servizio e li ha minacciati di morte, opponendo resistenza con spintoni e calci. Ci sono voluti ben quattro carabinieri per contenerlo e condurlo in caserma.

Ma il suo “show” è proseguito anche durante il tragitto. Sputi contro i militari e calci contro i sedili e le portiere della gazzella fino all’arrivo in caserma, dove anziché darsi una calmata ha continuato a danneggiare tutto ciò che aveva a tiro, soprattutto arredi e porte. Una vera furia, contenuto solo grazie all’intervento del 118, con i sanitari costretti a sedarlo e a ricoverarlo all’Infermi di Rimini per fargli smaltire la sbornia e sottoporlo ad accertamenti.

Ritornato in sé, il 23enne è stato denunciato per danneggiamento aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. Il 24enne invece per le lesioni personali provocate al cliente della pizzeria. Per entrambi è scattata la sanzione per ubriachezza.

Notizie correlate
Nessuna notizia correlata.