Indietro
lunedì 19 ottobre 2020
menu
Basket

Angels Santarcangelo, il ritorno di Ettore Semprini

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 21 ago 2020 19:17 ~ ultimo agg. 21:35
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Mentre ci avviciniamo all’inizio della stagione, scopriamo un altro componente della squadra allenata da Gabriele Ceccarelli. Si tratta di Ettore Semprini, ragazzo del 2001 cresciuto a pane e pallacanestro seguendo le orme del padre.

Ottenere il risultato migliore
Palla nelle mani ancora prima di iniziare a camminare, Ettore ha mosso i suoi primi passi nell’IBR per poi approdare nel Settore Giovanile di Santarcangelo. Gli ultimi due anni li ha passati in prestito a San Marino, dove grazie al progetto RBR, ha preso parte sia al campionato Under 18 Eccellenza, che al campionato di Serie C Silver.

Si tratta di un ragazzo ambizioso, con un grande potenziale da esprimere, e con un obiettivo ben chiaro nella testa: “Qualsiasi sia il campionato, si punta ad ottenere il risultato migliore.” Una figura importante per Coach Ceccarelli, che potrà sfruttare tutto il suo talento.

Per chi vive e sogna la pallacanestro, questi mesi senza potersi allenare sono stati duri, ma ora è il momento di tornare in sella e dimostrare tutto il proprio valore.

Una stagione molto interessante
“Questo sarà un anno impegnativo, con qualche senior molto forte e tanti giovani altrettanto capaci, ma penso che questo sia sinonimo di una stagione divertente e molto interessante.” Questa la previsione di Ettore, che prima d’ora non aveva mai conosciuto Coach Ceccarelli, ma che in lui ripone grandi aspettative: “Il coach non lo conoscevo, ma fin dal primo incontro mi ha dato subito l’impressione di un allenatore che sa quello che fa, ma soprattutto che sa relazionarsi con i propri giocatori. E secondo me, questo aspetto è fondamentale.”

Le parole del Coach
Parole piene di motivazione e fiducia da parte di Gabriele Ceccarelli: “Ettore è l’ennesimo giovane della squadra che vogliamo provare a lanciare definitivamente dopo un buonissimo anno con San Marino. Dovrà confermarsi, dovrà far vedere tutto il suo valore, ma siamo sicuri che ci riuscirà perché è un ragazzo di grandi qualità e di grande struttura morale.”