Indietro
menu
In viale Ceccarini

17enne ubriaco minaccia turisti con una catena, fermato dai Carabinieri

In foto: Carabinieri
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 23 ago 2020 14:41 ~ ultimo agg. 24 ago 11:16
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La scorsa notte, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile sono intervenuti in un ristorante in viale Ceccarini a Riccione, dove si era appena nascosto un ragazzo che aveva creato scompiglio tra i numerosi turisti, minacciandoli con una catena munita di lucchetto. I carabinieri, visto che il giovane perdeva sangue dalla mano destra dopo una precedente caduta nel locale, hanno tentato di prestargli le prime cure mediche ma lui, probabilmente a causa del troppo alcol bevuto, ha assunto improvvisamente un atteggiamento minaccioso e violento. Ha cercato di divincolarsi colpendo i militari con spintoni e calci prima di essere immobilizzato.
Il 17enne, residente a Vigevano (PV), era in vacanza in Riviera. Al termine degli accertamenti è stato deferito per resistenza, violenza e lesioni a Pubblico Ufficialealla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minori di Bologna. E’ stato poi affidato ai genitori.