Indietro
menu
Sequestro di merce

Venditori abusivi e alcol a minori. Controlli di Polizia Locale a Riccione

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 5 lug 2020 14:49 ~ ultimo agg. 6 lug 07:59
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Durante i controlli effettuati la scorsa notte sulle principali vie della città, la Polizia Locale di Riccione ha sequestrato a venditori abusivi extracomunitari 300 pezzi di merce venduta senza licenza ed ha elevato sanzioni a titolari di mini market per vendita di alcolici fuori orario e a due bar per aver servito alcolici a minori.

Giocattoli, braccialetti, collanine, accendini e occhiali da sole venduti senza licenza da alcuni ambulanti stranieri sul lungomare. Nell’ambito del Servizio predisposto dal comando della Polizia locale di Riccione sono stati contravvenzionati due titolari di mini market, di origine bengalese, per la vendita di alcol in bottiglia dopo le ore 22 in violazione del regolamento comunale e due titolari d bar per la vendita di alcol a minori di 18 anni. Sanzione amministrativa non penale perché i ragazzi erano maggiori di 16 anni.

“I controlli proseguiranno – assicura l’assessore Elena Raffaelli – soprattutto per quanto riguarda l’abusivismo commerciale e la vendita di alcol ai minori.

Notizie correlate
di Simona Mulazzani