Indietro
menu
Nella notte a Riccione

Tenta di rubare un motorino in piazzale Curiel. Fermato dai carabinieri

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 23 lug 2020 11:03 ~ ultimo agg. 11:06
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Un’altra notte di super lavoro per i Carabinieri della Compagnia di Riccione, impegnati nel controllo delle tante comitive di giovani vacanzieri presenti nelle ultime settimane a Riccione per cercare di frenare nuovi episodi di microcriminalità.
Proprio mentre erano impegnati a verificare un gruppo di giovani italiani di seconda generazione, i militari hanno notato un uomo che armeggiava nei pressi di uno scooter parcheggiato in piazzale Curiel e si sono avvicinati. Alla vista dei carabinieri, il ladro ha prima tentato di salire a bordo dello scooter (al quale aveva rotto il bloccasterzo) per poi mollarlo a terra e iniziare a correre in direzione di un autobus che stava per ripartire dalla vicina fermata. La fuga però è stata inutile e l’uomo, un 28enne pugliese, è stato così fermato e ammanettato.

Il Comando Provinciale di Rimini sta affrontando con grande sforzo e determinazione i fenomeni di microcriminalità legati alla presenza massiva di giovani comitive sull’intera riviera” – afferma il Colonnello Sportelli, Comandante Provinciale dei Carabinieri. – “L’Arma sta attingendo ad ogni risorsa disponibile pur di garantire la sicurezza dei cittadini e proseguire nell’intenso lavoro di controllo e presidio costantemente portato avanti anche nel periodo di lockdown. L’attenzione è massima su questi fenomeni contro cui continueremo a rispondere con fermezza attraverso la presenza sul territorio, garantita – con particolare riferimento alla città di Riccione – anche dallo svolgimento di pattuglie a piedi per le vie del centro cittadino e dall’apertura al pubblico, già dall’inizio di giugno, del presidio di Piazzale Ceccarini”.

Altre notizie
di Lamberto Abbati
VIDEO
Tra troppe presunte certezze

Andrà tutto boh!

di Gianluca Angelini
Notizie correlate
di Maurizio Ceccarini   
VIDEO