Indietro
menu
A Riccione

Tartaruga d'acqua abbandonata, soccorsa al casello autostradale

di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 9 lug 2020 21:21 ~ ultimo agg. 21:29
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

In vista delle vacanze estive non vengono abbandonati solo cani e gatti: questa volta è toccato anche ad una tartaruga d’acqua dolce di grandi dimensioni. La segnalazione è arrivata alle 16 di mercoledì alla polizia stradale di Riccione. La tartaruga si trovava in prossimità del casello autostradale di Riccione e, pur vitale, presentava già una evidente ferita alla corazza, segno di un verosimile recente investimento.
I poliziotti della Stradale l’hanno soccorsa, fatta visitare da personale del servizio veterinario e rifocillata di acqua e cibo.
La tartaruga è poi stata consegnata all’associazione “Tarta Club” di Cesenatico  che si occupa del soccorso e della salvaguardia di questa specie di rettili.
La speranza, si legge in una nota, è che l’impegno di questi operatori, le campagne di sensibilizzazione contro tale pratica crudele, possano contenere il fenomeno dell’abbandono degli animali e a condannare chi compie tali gesti.

Notizie correlate
di Redazione