Indietro
menu
Installazione al ponte di Tiberio

"Profondo", lo sguardo di Eron sul dramma dei naufragi in mare

In foto: l'installazione di Eron. La barca affonda
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 17 lug 2020 10:42 ~ ultimo agg. 15:23
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Fino a domenica la Piazza sull’Acqua al Ponte di Tiberio offrirà ogni sera la suggestiva video installazione pensata da Eron in occasione della 36esima edizione di Cartoon Club.

L’opera, intitolata “Profondo”, dà vita alla magnetica visione di una barchetta giocattolo di plastica, ingrandita e proiettata su un getto di acqua nebulizzata installato al centro della Piazza. Chi si troverà a passeggiare di sera sul ponte di Tiberio vedrà la grande e colorata barca giocattolo galleggiare sull’acqua dell’invaso, per poi sprofondare con il passare dei minuti in una lenta agonia fino a scomparire del tutto. “Profondo” vuole portare l’attenzione sul dramma delle persone che naufragano nel tentativo di dare una svolta positiva alla propria vita.

A completare l’opera una composizione musicale originale scritta appositamente da Andrea Felli con la partecipazione del violoncellista Alberto Casadei, realizzata grazie a Farmhouse Studio

L’installazione sarà visibile ogni giorno dalle 21.30 alle 23 dal ponte di Tiberio.

Eron (Rimini 1973), è un artista italiano considerato tra i più dotati e virtuosi interpreti dell’arte figurativa e della pittura contemporanea internazionale (Enciclopedia Italiana Treccani) ed è uno dei più noti esponenti del graffitismo italiano e della street art a cavallo fra XX e XXI secolo. Le opere di Eron toccano spesso temi politici e sociali attraverso una ricerca pittorica che unisce potenza, delicatezza, poesia e armonia visiva. I dipinti murali di Eron sono presenti in Italia, Danimarca, Germania, Norvegia, Portogallo, Francia. Le sue opere sono state esposte in gallerie e musei di tutto il mondo tra cui Chelsea Art Museum New York, Biennale di Venezia, Saatchi Gallery Londra, Galleria Patricia Armocida Milano, PAC Padiglione Arte Contemporanea di Milano, MACRO – Museo d’Arte Contemporanea Roma, Horizon One Gallery, Museo d’Arte Moderna di El Cairo Egypt, Civic Centre Ozumba Mbdiwe, Lagos, Nigeria, Palazzo delle Esposizioni, Roma, Museum for Urban Contemporary Art Berlino, Italian Cultural Institute New York.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione