Indietro
menu
Il prefetto si presenta

Notte Rosa e rinforzi, i primi temi sul piatto del nuovo Prefetto

In foto: Il Prefetto Giuseppe Forlenza
di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
lun 27 lug 2020 17:20 ~ ultimo agg. 28 lug 13:45
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Primo giorno in servizio a Rimini per il nuovo Prefetto Giuseppe Forlenza. In mattinata gli incontri con Questore, Comandante dei Carabinieri, Procuratore e presidente della Provincia. Nel pomeriggio il saluto alla stampa. Tra i primi temi sul piatto la Settimana Rosa: “Presto – ha detto – convocherò un incontro con i sindaci costieri interessati per fare il punto della situazione e un aggiornamento sulle misure di sicurezza poste in essere“. Altra questione quella relativa ai rinforzi. “Il Questore – ha spiegato – mi ha detto che sono stati assegnati gli agenti del reparto prevenzione crimine, anche se non rientrano tra i rinforzi ordinari, mentre nelle settimane passate erano arrivati altri poliziotti che hanno permesso l’apertura dei commissariati estivi. In ogni caso abbiamo concordato la possibilità di richiedere l’arrivo del reparto mobile in caso di determinati eventi.

Il discorso di insediamento

La biografia del prefetto Giuseppe Forlenza

Nato a Contursi Terme (SA), 56 anni, coniugato con tre figli.

Laureato con lode in Giurisprudenza nel 1987 presso l’ Università degli Studi di Salerno – dove ha collaborato con la cattedra di Procedura penale – ha conseguito il master di II livello in “Management Pubblico” presso l’Università di Perugia in collaborazione con la Scuola Superiore dell’Amministrazione dell’Interno.

È abilitato all’esercizio della professione di avvocato.

Entrato nei ruoli dell’Amministrazione civile dell’Interno nel 1990 è stato assegnato alla Prefettura di Alessandria dove ha svolto le funzioni di vicecapo di Gabinetto e dirigente dell’Ufficio provinciale di protezione civile.

Trasferito nell’aprile del 1996 alla Prefettura di Potenza, ha ricoperto l’incarico di vicecapo di Gabinetto, capo Ufficio stampa e dirigente dell’Area ordine e sicurezza pubblica. È stato altresì designato rappresentante della Prefettura in seno all’Osservatorio ambiente e legalità della Regione Basilicata.

Promosso Viceprefetto con decorrenza 1° gennaio 2006, è stato assegnato alla Prefettura di Campobasso dove ha diretto l’Area III – sistema sanzionatorio amministrativo fino al 16 marzo 2009.

Presso la Prefettura di Salerno è stato per tre anni dirigente dell’Area Enti locali ricoprendo successivamente sia l’incarico di Capo di Gabinetto (da agosto 2012) sia quello di Viceprefetto Vicario (fino al 26 luglio 2020).

Dal 27 luglio 2020 è Prefetto di Rimini.

Tra i precedenti incarichi si segnalano:
• componente della Commissione per la progressione in carriera presso il Ministero dell’Interno;
• commissario della Comunità Montana Marmo-Platano (PZ) e dei Comuni di Fisciano (SA), Nocera Inferiore (SA),San Marzano sul Sarno (SA), Melfi (PZ) e Anzi (PZ);
• presidente in Commissioni elettorali circondariali;
• commissario ad acta per l’esecuzione di sentenze del Tribunale Amministrativo Regionale (TAR);
• funzionario delegato per la verifica di operazioni elettorali comunali e regionali disposte dal TAR;
• referente dell’Unità organizzativa approntata in occasione degli sbarchi di migranti nel porto di Salerno;
• docente presso l’ex Scuola Superiore Amministrazione Interno ed il Formez;
• componente in Commissioni concorsi pubblici presso enti locali;
• componente della commissione per il controllo di gestione della Provincia di Salerno e dell’Organismo Indipendente di Valutazione dell’Istituto Autonomo Case Popolari di Salerno (I.A.C.P.).

La nota stampa dell’incontro tra Prefetto e Presidente della Provincia

Questa mattina, presso la sede della Provincia, in via Dario Campana, il nuovo Prefetto di Rimini, dottor Giuseppe Forlenza, è stato ricevuto dal Presidente Riziero Santi. Si è trattato della prima visita istituzionale del nuovo Prefetto nel nostro territorio.

“Con il nuovo Prefetto dott. Forlenza – dichiara il Presidente della Provincia Riziero Santi – c’è stato un primo confronto ampio e cordiale in cui ci siamo scambiati informazioni reciproche sulle nostre esperienze, trovandoci in perfetta sintonia sugli aspetti di servizio alla comunità e sul ruolo delle istituzioni che rappresentiamo. Siamo quindi entrati nel merito di alcune questioni di stretta attualità per il nostro territorio, a partire dall’esperienza Covid che per Rimini ha rappresentato un momento drammatico, affrontato con grande senso di responsabilità e coesione. Abbiamo condiviso la necessità di dare continuità ad un metodo che ha dato i suoi frutti positivi anche nella fase attuale, successiva all’emergenza. In particolare, la gestione della delicata fase estiva ricca di appuntamenti, compresa la “Settimana Rosa”, richiederà inevitabilmente un’attenzione particolare ai temi della sicurezza e della prevenzione del contagio, e vedrà coinvolti tutti i soggetti istituzionali e le autorità preposte.”

Il Prefetto Forlenza, nel ringraziare il Presidente Santi e nell’esprimere la certezza di una proficua collaborazione inter istituzionale, ha avuto parole di apprezzamento per il territorio provinciale, dichiarandosi “onorato di essere stato chiamato ad assolvere le funzioni di Prefetto di Rimini, consapevole delle eccezionali bellezze paesaggistiche ed artistiche, della straordinaria laboriosità e inventiva della Romagna e sicuro della calorosa accoglienza di una terra che non offre solo divertimento, ma anche la grandezza di una storia e di un popolo ovunque noto”.