Indietro
menu
Sul lungomare

Minori scatenati a Riccione: derubano turista e tentano la fuga

In foto: i Carabinieri
di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 3 lug 2020 10:35 ~ ultimo agg. 17:11
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Ancora uno spiacevole episodio di cronaca a Riccione che vede protagonisti dei giovanissimi. Due ragazzini italiani di 15 e 16 anni (uno di origini moldave) intorno alle 20 di giovedì hanno derubato una turista della borsa appoggiata su una panchina del lungomare, all’altezza del bagno 55. La donna ha subito dato l’allarme ed un passante si è lanciato all’inseguimento dei due riuscendo a raggiungere e bloccare il giovane che stringeva la borsa.

Nel frattempo i carabinieri di Riccione si sono messi alla ricerca del complice riuscendo in breve tempo a rintracciarlo. La coppia, accompagnata in Caserma, si è chiusa nel silenzio senza motivare il gesto davanti allo sguardo stupito e deluso dei genitori. Entrambi dovranno adesso rispondere di furto aggravato e saranno rimessi al giudizio dell’Autorità Giudiziaria per i minori di Bologna. La malcapitata turista, invece, ha potuto ricevere indietro la propria borsa.

Altre notizie
di Simona Mulazzani
Interventi del doc Garulli e della sua equipe

La chirurgia riminese eccellenza internazionale

di Redazione
di Simona Mulazzani
Notizie correlate
di Roberto Bonfantini   
VIDEO