Indietro
venerdì 18 settembre 2020
menu
Rally Driver Team

Il Raduno Nazionale Lancia ed Alfa Romeo ha riscosso un autentico successo

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 21 lug 2020 11:44
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La passione per le auto storiche, un percorso spettacolare sulle strade del mitico Memorial Bisulli, convivialità ed amicizia. Sono gli ingredienti del Raduno Nazionale Lancia ed Alfa Romeo. La manifestazione, organizzata dal Rally Driver Team, si è svolta domenica scorsa nell’entroterra riminese ed ha riscosso un grande successo.

Il Raduno Lancia ed Alfa Romeo era il primo evento post lockdown organizzato dal Rally Driver Team che torna, dunque, con rinnovato entusiasmo. Alla manifestazione erano presenti auto bellissime, entrate nella storia dell’automobilismo italiano e nel cuore degli appassionati.

Al termine della manifestazione sono state premiate le tre Alfa Romeo e le tre Lancia fra le meglio conservate o meglio restaurate.

Classifica Alfa Romeo
1° Andrea Amati su Alfa Romeo GT V 1000, anno 1969
2° Giorgio Bracci Giorgio su Giulietta Spider, anno 1962
3° Andrea Parma su Alfa Romeo GT Junior, anno 1966

Classifica Lancia
1° Giancarlo Brolin Giancarlo, su Lancia delta integrale HF, anno 1988
2° Angelo Guidi Angelo su Lancia 2000 berlina, anno 1973
3° Mirko Mancini su Lancia delta Evo, anno 1992

Il Rally Driver Team sta ora organizzando un nuovo appuntamento, in programma il 2 agosto: la “Passeggiata Appenninica”. Il raduno partirà da Santarcangelo di Romagna e si snoderà lungo le strade di Savignano, Forlimpopoli, Cusercoli, Galeata, Santa Sofia e Mercato Saraceno… con soste gastronomiche lungo il percorso.

L’ufficio stampa Rally Driver Team
Marianna Giannoni c/o IMPRONTE

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
di Redazione