Indietro
menu
recuperata la refurtiva

Furti in spiaggia a Riccione. Fermati quattro giovanissimi

In foto: la spiaggia libera davanti a piazzale Roma
di Simona Mulazzani   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 22 lug 2020 14:34 ~ ultimo agg. 15:08
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Ancora furti sotto gli ombrelloni sulla spiaggia di Riccione e ancora giovanissimi in azione. Questa volta, però, i ladri non l’hanno fatta franca e sono stati fermati e denunciati dalla Polizia. Ieri gli agenti sono stati allertati da un bagnino, gestore di uno stabilimento confinante alla spiaggia libera di piazzale Roma, del furto di alcune borse lasciate al fianco dei lettini da turisti che si erano allontanati per un bagno o una passeggiata. Erano stati visti quattro ragazzini che, dopo il furto, si erano spostati sulla spiaggia libera per diversi il bottino e poi allontanarsi in fretta e furia.

Grazie alla descrizione i poliziotti sono riusciti a rintracciarli poco dopo in Stazione. Uno di loro aveva un grosso sacco contenente diversi oggetti, risultati frutto del furto messo a segno poco prima. I quattro, due minori e due neo maggiorenni prevenienti dalla Lombardia, sono stati denunciati per furto aggravato in concorso e ricettazione. Per i due maggiorenni, entrambi provenienti dalla provincia di Monza Brianza, è scattato il provvedimento del foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno a Riccione per tre anni.