Indietro
menu
Terapie intensive quasi vuote

Coronavirus. Due casi a Rimini, stabili i numeri in Regione

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 20 lug 2020 17:18 ~ ultimo agg. 21 lug 11:50
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Come domenica, anche oggi due nuovi casi di positivà nel riminese. Entrambi i pazienti sono uomini, residenti a Riccione e Santarcangelo: uno individuato a seguito di screening, in isolamento domiciliare e asintomatico. L’altro con lievi sintomi, è ricoverato. Non si sono registrate guarigioni di residenti per cui i casi attivi in provincia risultano 33.

In Emilia Romagna, a fronte di un numero di tamponi ancora contenuto (2.302) sono 42 i nuovi casi rispetto a ieri, di cui 27 persone asintomatiche individuate nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. La gran parte dei nuovi contagi sono riconducibili a focolai o a casi già noti e a persone rientrate dall’estero. 1.040 i test sierologici effettuati. I guariti salgono a 23.645 (+7): l’81% dei contagiati da inizio crisi. I casi attivi a oggi sono 1.298 (32 in più di ieri).

Purtroppo, si registrano tre nuovi decessi: 1 in provincia di Piacenza, 1 in quella di Parma e 1 in quella di Bologna. Riguardano 2 uomini e una donna. Le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 1.201(+24). Scendono a 6 i pazienti in terapia intensiva (-2 da ieri), salgono a 91 (+10 rispetto a ieri) quelli ricoverati negli altri reparti Covid.

Le persone complessivamente guarite salgono a 23.645 (+7 rispetto a ieri): 201 “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione, e 23.444 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi.

Questi i nuovi casi di positività sul territorio, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 4.577 a Piacenza (+1), 3.747 a Parma (+6), 5.056 a Reggio Emilia (+7, di cui 3 sintomatici), 4.050 a Modena (+8, di cui 4 sintomatici), 5.153 a Bologna (+8, di cui 5 sintomatici); 406 a Imola (invariato), 1.070 a Ferrara (invariato); 1.131 a Ravenna (+7, di cui 1 sintomatico), 974 a Forlì (+2),  823 a Cesena (+ 1, di cui 1 sintomatico) e 2.233 a Rimini (+2,  di cui 1 sintomatico

Notizie correlate
di Redazione   
FOTO
di Redazione   
di Redazione