Indietro
menu
Si parte il 15 luglio

Cartoon Club rilancia: sei mesi di eventi live e online

In foto: la presentazione di Cartoon Club 2020
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
ven 10 lug 2020 13:09 ~ ultimo agg. 14:14
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Nonostante le restrizioni dovute alle misure anticontagio, Cartoon Club torna anche in questo 2020 con l’edizione numero 36. Purtroppo mancheranno la mostra mercato RiminiComix e la cosplay convention ma l’appuntamento più atteso da tutti gli amanti dei fumetti e del cinema d’animazione si è organizzato per offrire comunque eventi di richiamo con un programma diviso in due distinti momenti e con una formula che unisce appuntamenti live e online.

Il Festival dal vivo si svolgerà da mercoledì 15 a domenica 19 luglio nel centro storico di Rimini, tra complesso degli Agostiniani, Museo della Città, Augeo Art Space, chiostro di San Giuliano, piazza sull’Acqua. Ci saranno, tra le altre, la proiezione dei 300 cortometraggi in concorso, una mostra dedicata a Lupo Alberto e uno show di musica e disegno dedicato a Fellini nel centenario della nascita. Poi si ripartirà il 28 ottobre, giorno in cui tutto il mondo celebra la nascita del cinema d’animazione. Fino al 31 dicembre sono in programma proiezioni ed eventi in varie location della provincia e nei cinema del centro della città.

Per celebrare il Festival, la video installazione site specific “Profondo” di Eron, che ha firmato il manifesto di Cartoon Club 2020, apparirà ogni sera dal 15 al 19 luglio (dalle 21.30 alle 23) su un suggestivo schermo d’acqua nella piazza sull’Acqua di fronte al ponte di Tiberio.

Sempre dal 15 al 19 luglio, ogni sera alle 20.45 alla Corte degli Agostiniani inizierà Anteprima Festival, incontri con gli autori e performance di disegno dal vivo degli artisti della Scuola di Fumetto di Rimini. Alle 21.30 proiezioni, spettacoli e le premiazioni del Festival (prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento posti; le serate con i film di lungometraggio sono a pagamento). Si apre mercoledì 15 con la proiezione del lungometraggio di Lorenzo Mattotti “La famosa invasione degli orsi in Sicilia”, ispirato all’omonimo racconto di Dino Buzzati.

Sabato 18 luglio lo spettacolo di Davide Barzi “Fellini a fumetti. Chicken & friends”: a 100 anni dalla nascita, Cartoon Club omaggia Federico Fellini con un originale show che unisce musica e disegni dal vivo. Mentre il “Fellini Rimini Ensemble” suona dal vivo alcune delle arie felliniane più celebri, una storia a fumetti prende vita, in diretta, dal tratto di quattro disegnatori italiani.

All’interno della Corte degli Agostiniani l’esposizione “Omaggio a Fellini”, venti caricature realizzate da Marco Martellini per celebrare il centenario della nascita del Maestro riminese.

Al Museo della Città dal 15 al 30 luglio è invece allestita la coloratissima mostra “Silver e Lupo Alberto, genesi di un mito”, dedicata al grande fumettista e al suo famoso personaggio. In esposizione tavole originali, pubblicazioni d’epoca, gadget, video, memorabilia e testimonianze uniche.

Grafica, fumetto e cinema di animazione protagonisti dal 15 al 17 luglio anche ad Augeo Art Space, che ospiterà alle 18 gli incontri live e in diretta web dedicati agli autori più famosi, da Alfredo Castelli a Silver a Lorenzo Mattotti. All’interno di Augeo Art Space è possibile visitare su appuntamento la mostra “Overground – i segni del pensare – i disegni del fare”, di Angelo Borgese e Giovanni Ruggiero.

Al cinema teatro Tiberio ogni mattina dal 15 al 17 luglio si tengono le proiezioni del Premio Cartoon Kids davanti alla giuria junior del Festival. Nel chiostro della chiesa di San Giuliano il 16 e il 23 luglio dalle 21 appuntamento con i Cartoni di solidarietà e con cortometraggi per bambini e famiglie.

In piazza Cavour sabato 18 luglio una serata per piccoli e grandi: alle 20.45 racconti animati e alle 21.30 la proiezione de “Gli Aristogatti” per celebrarne i 50 anni dall’uscita nelle sale.

Sui canali digitali del festival, anche il pubblico che non potrà raggiungere fisicamente Rimini avrà la possibilità vedere gli oltre 300 cortometraggi in concorso e gli incontri in diretta streaming con registi, disegnatori, sceneggiatori, autori. Icaro TV presenterà Cartoon Club Show, un programma con il meglio dei film del Festival e ospiti in studio, per consentire anche al pubblico televisivo di seguire la programmazione del Festival.

LA SECONDA FASE: ottobre-dicembre 2020

Dopo il Festival live estivo, Cartoon Club riprenderà le attività il 28 ottobre, giorno in cui tutto il mondo celebra la nascita del cinema d’animazione. Fino al 31 dicembre sono in programma proiezioni ed eventi in varie location della provincia di Rimini e nei cinema del centro della città.

. Il programma completo su www.cartonclubrimini.com

Notizie correlate
di Redazione