Indietro
giovedì 22 ottobre 2020
menu
Venerdì temporali e vento

Caldo con le ore contate, allerta meteo per temporali. Le previsioni

In foto: temporale in arrivo
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 2 lug 2020 12:28 ~ ultimo agg. 3 lug 12:33
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La protezione civile dell’Emilia Romagna ha diramato una allerta meteo arancione per la giornata di domani, 3 luglio. Sono infatti previste precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale che interesseranno l’intera regione e saranno localmente persistenti sulle aree di pianure. L’allerta si estende anche alle piene dei fiumi e alle possibili frane. I valori di precipitazione, secondo Arpae, saranno compresi fra i 10 e 50 mm areali con valori locali tra 70 e 150 mm. I temporali si intensificheranno nel corso della giornata fino alle ore serali, spostandosi da ovest verso est e saranno caratterizzati da forti raffiche di vento, grandinate e intense fulminazioni.

Le previsioni di Roberto Nanni, Ampro

Il caldo afoso avrebbe le ore contate, questo per merito di una vasta circolazione atlantica centrata tra le isole britanniche ed il golfo di Biscaglia, che progressivamente piloterà diversi impulsi perturbati sui settori settentrionali della nostra Penisola.

L’avvicinarsi della circolazione depressionaria, comporterà un generale indebolimento del campo anticiclonico subtropicale, causando delle condizioni spiccatamente instabili, foriera di sistemi temporaleschi organizzati che localmente potranno risultare di forte intensità.

Fino a venerdì la calura non lascerà la presa sul nostro Paese, seppure in un contesto climatico lievemente in flessione al Nord; la genesi di una perturbazione (la prima del mese di luglio), unitamente alla massa d’aria più fresca al suo seguito, con la sua accesa ventilazione, nel fine settimana sarà in grado di portare un sensibile abbassamento delle temperature, che in alcuni casi risulterà in flessione anche di 10 gradi.

Già da domenica si attende un generale miglioramento, caratterizzato dalla rimonta dell’anticiclone delle Azzorre sulle regioni centro-settentrionali, che oltre a contribuire ad un ridimensionamento delle temperature, determinerà giornate più stabili e soleggiate per buona parte della nuova settimana.

Vista la distanza temporale, la tendenza potrebbe subire delle modifiche.

Altre notizie
Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
di Redazione   
VIDEO
di Andrea Polazzi