Indietro
menu
La precisazione

Ordine Commercialisti: l'indagato per evasione non è nostro iscritto

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 25 giu 2020 14:48
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

In merito all’operazione della Guardia di Finanza di Rimini su un giro di fatture false e su un indagato definito un “commercialista riminese”, (vedi notizia) l’Ordine dei Commercialisti e degli Esperti Contabili di Rimini comunica che non si tratta di un proprio iscritto.

L’Ordine ricorda che sul sito dell’Ordine di Rimini – www.odcec.rimini.it – è disponibile l’elenco alfabetico di tutti coloro che sul territorio hanno la qualifica per definirsi tali.

“L’attenzione su questo fronte è altissima – commentano dall’Ordine – e i principi fondanti del nostro mestiere sono costantemente richiamati nella solida programmazione di eventi formativi ai quali ogni anno siamo tenuti a partecipare. Nelle rarissime occasioni passate non abbiamo esitato a prendere provvedimenti drastici, ma in questo caso la figura professionale del commercialista è del tutto estranea”.

Altre notizie
di Simona Mulazzani
di Simona Mulazzani
Interventi del doc Garulli e della sua equipe

La chirurgia riminese eccellenza internazionale

di Redazione
Notizie correlate
di Simona Mulazzani   
VIDEO
Un paese giovane

Ritorno dal Senegal

di Andrea Turchini