Indietro
giovedì 26 novembre 2020
menu
Contro la retrocessione del Rimini

Gennaro Mauro chiede al Consiglio Comunale di approvare un appello alla FIGC

In foto: Gennaro Mauro
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 9 giu 2020 18:28 ~ ultimo agg. 18:29
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il consigliere comunale Gennaro Mauro lancia un appello a tutte le forze politiche riminesi affinché nella seduta di giovedì prossimo del Consiglio Comunale possa essere approvato all’unanimità un appello alla FIGC affinché possa rivedere la propria decisione.

“Non è necessario dire che siamo al fianco del Rimini calcio nel ricorso al Collegio di garanzia dello Sport del CONI e nelle aule del tribunale amministrativo, ma siamo convinti che in queste ore di ferma condanna alle decisioni del Consiglio federale della FIGC non serve a nulla sbraitare contro tutto e tutti come fa il sindaco Gnassi nelle sua veste di tifoso.

Dov’era quando si parlava di rilanciare il calcio a Rimini a fronte delle oggettive difficoltà dell’attuale compagine proprietaria?

Ci auguriamo che ci siano i margini per una decisione politica del collegio di garanzia del CONI che consenta l’inclusione nei playout anche delle ultime classificata dei gironi, e questo proprio in nome del merito sportivo tanto propugnato e poi disatteso dai massimi dirigenti del calcio italiano.

Giusto retrocedere per merito sportivo e non per la decisione molto discutibile di cristallizzare la classifica solo nei confronti di chi si trova ad occupare momentaneamente l’ultimo posto in base ad un algoritmo.

Faccio appello a tutte le forze politiche riminesi affinché nella seduta di giovedì prossimo del Consiglio Comunale possa essere approvato all’unanimità un appello alla FIGC affinché possa rivedere la propria decisione”.

Notizie correlate
di Redazione