Indietro
menu
Il video della diretta Icaro Tv

Festa della Repubblica. Le immagini della cerimonia a Rimini

In foto: la diretta su icarotv
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 1 giu 2020 22:37 ~ ultimo agg. 3 giu 12:29
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

I testi degli uomini e delle donne che hanno fatto la storia della Repubblica letti dai ragazzi, la presenza delle autorità civili, militari e religiose, l’intervento del Prefetto, il canto delle Allegre Note. E’ stata una celebrazione all’insegna della sobrietà ma molto intensa quella che si è svolta questa mattina davanti alla Prefettura di Rimini per la Festa della Repubblica.

Pubblicato da Newsrimini Gruppo Icaro su Martedì 2 giugno 2020

La cerimonia può forse essere condensata in questi quattro termini:
La musica, quella dei giovanissimi ragazzi del Coro;
Il silenzio, quello di tutti, Autorità e cittadini, all’Alzabandiera e all’Inno nazionale;
La parola, quella del Messaggio del Presidente della Repubblica e quella degli interventi letti dai giovani;
L’ascolto, quello che ha accompagnato ogni singolo momento, ogni dettaglio di una celebrazione in cui, come
annunciato, la scansione dei segni ha caratterizzato l’intero evento.

 

Il prefetto Alessandra Camporota ha letto l’intervento del presidente della Repubblica Sergio Mattarella per il 74esimo anniversario della Repubblica tutto incentrato sul dramma vissuto dal paese e sulla ripartenza che si sta avviando, con il richiamo all’impegno che attende ancora le istituzioni e i cittadini. Un richiamo Mattarella l’ha fatto ai sacrifici dei più giovani, alle difficoltà vissute dalle persone più fragili, ma anche da tutte le forze produttive.

A leggere i brani gli studenti della consulta studentesca provinciale. Sono risuonate le parole di Vittoria Foa, Sandro Pertini, Luigi Einaudi, Piero Calamandrei e Nilde Iotti.

L’evento si è svolto nell’area tra la Sede del Palazzo del Governo e quella del Duomo di Rimini, grazie alla collaborazione con la Prefettura da parte del Comune di Rimini, dell’Ufficio Scolastico Regionale – Ambito Territoriale e del 7° Reggimento Aviazione dell’Esercito “Vega”.

E’ stato il Coro “Le allegre note” di Riccione, diretto dal Maestro Fabio Pecci, a dare l’avvio con l’Inno Nazionale – mentre i Militari del 7° “Vega” procedevano con l’Alzabandiera dal balcone centrale della Prefettura. La chiusura è stata con l’Inno alla Gioia, divenuto Inno dell’Unione Europea.

Altre notizie
di Simona Mulazzani
di Simona Mulazzani
Interventi del doc Garulli e della sua equipe

La chirurgia riminese eccellenza internazionale

di Redazione
Notizie correlate
di Simona Mulazzani   
VIDEO
Un paese giovane

Ritorno dal Senegal

di Andrea Turchini