Indietro
menu
sei viaggi giornalieri

Da luglio fermate a Rimini e Riccione per Italo

In foto: i treni di Italo
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 8 giu 2020 11:29 ~ ultimo agg. 16:12
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Dal 2 luglio Italo si fermerà a Rimini e Riccione, Pesaro e Ancona. Saranno 6 i viaggi giornalieri che collegheranno queste città a Milano e Bologna, consentendo così di raggiungere in treno la costa Adriatica.

Sono già aperte le vendite per 4 di questi 6 collegamenti: 2 da Milano Centrale verso Ancona con partenza alle 8:45 (arrivo a Rimini alle 10:54, a Riccione alle 11:02, a Pesaro alle 11:19 e ad Ancona alle 11:52 ) ed alle 11:40 (arrivo a Rimini alle 14:21, a Riccione alle 14:29, a Pesaro alle 14:46 e ad Ancona alle 15:23), altri 2 da Ancona per tornare verso Bologna e Milano, si partirà alle 13:40 (14:19 da Pesaro, 14:33 da Riccione, 14:41 da Rimini) ed alle 19:40 (20:19 da Pesaro, 20:36 da Riccione e 20:46 da Rimini).

Nei prossimi giorni saranno disponibili anche gli altri 2 viaggi offerti da Italo, uno con partenza serale da Milano ed un altro che partirà da Ancona di prima mattina.

Ci aspettiamo una grande risposta da queste nuove città” afferma Fabrizio Bona, Chief Commercial Officer di Italo. “L’arrivo di Italo a Rimini, Riccione, Pesaro e Ancona è un importante segnale per la stagione estiva che ci apprestiamo ad affrontare, improntata sul turismo interno. Per questa ragione abbiamo puntato sull’Adriatica, convinti che ci darà grandi soddisfazioni”.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
di Andrea Polazzi