Indietro
menu
fermati in tre

Banda aggredisce gruppi di ragazzini. A Riccione ennesimo episodio

In foto: repertorio
di Simona Mulazzani   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 25 giu 2020 11:13 ~ ultimo agg. 26 giu 11:55
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La notte scorsa i carabinieri di Riccione sono dovuti intervenire sul Lungomare della Costituzione da dove era arrivata l’ennesima segnalazione della presenza di un gruppo di ragazzi stranieri che molestava una comitiva di coetanei. Attorno alle 2,40 i militari, giunti sul posto, hanno raccolto la testimonianza di un gruppo di giovani che, poco prima, era stato avvicinato, aggredito e rapinato di alcuni capi di abbigliamento e scarpe. I Carabinieri hanno iniziato il pattugliamento della zona e dopo un’ora, grazie anche alla descrizione fornita dalle vittime, sono riusciti a rintracciare i tre aggressori, sorpresi mentre vagavano su viale Dante.

Si tratta di due ragazzi, un 17enne e un 19enne, di origine marocchina, entrambi residenti ad Usmate (Monza-Brianza) e di un 19enne brasiliano, residente a Morciano di Romagna. Con loro avevano anche i capi che avevano rubato poco prima. I capi sono stati restituiti ai proprietari mentre per i tre giovani è scattata una denuncia a piede libero per rapina in concorso.

Sono in corso indagini per stabilire eventuali connessioni tra i denunciati e altri episodi di violenza denunciati nello scorso weekend.

Altre notizie
di Simona Mulazzani
Interventi del doc Garulli e della sua equipe

La chirurgia riminese eccellenza internazionale

di Redazione
di Simona Mulazzani
Notizie correlate
di Roberto Bonfantini   
VIDEO