Indietro
menu
28enne arrestato

Aggredisce carabinieri per evitare perquisizione domiciliare

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 25 giu 2020 10:32
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Dovevano perquisire la sua abitazione nel corso di un’indagine per reati contro il patrimonio, ma quando i carabinieri martedì mattina si sono presentati nella casa a Cattolica di un 28enne, originario di Melzo (MI) con precedenti, lui ha sbattuto violentemente il portone impedendo l’entrata e ferendo uno dei due militari. Ma la sua ira non si è fermata neanche quando i carabinieri sono riusciti ad entrare nell’abitazione che condivide con il fratello: ha strappato dalle mani di un militare il decreto della Procura e ha scaraventato una sedia contro il muro, tanto da costringere gli operatori ad ammanettarlo e a condurlo in caserma. Il carabiniere ferito ha riportato alcune contusioni ad un piede ed alla schiena, curate al pronto soccorso.

Ieri mattina in Tribunale si è svolto il processo per direttissima. L’arresto è stato convalidato e disposto l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

 
Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO
di Redazione   
di Redazione