Indietro
menu
flash mob del Silb

A Roma la protesta dei locali da ballo. Lega: dimenticati dal Governo

In foto: i parlamentari della Lega Jacopo Morrone ed Elena Raffaelli
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 10 giu 2020 13:47
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Non possiamo che sostenere le motivazioni dei gestori e dei lavoratori dei locali della ‘nightlife’ totalmente dimenticati, come altri, dal Governo Conte. Le imprese e tutti i professionisti che orbitano intorno a questo settore sono in ginocchio dopo oltre 100 giorni di chiusura obbligata e senza prospettive certe. Servono regole chiare, risorse e iniziative di carattere fiscale, come hanno chiaramente spiegato gli imprenditori presenti e i rappresentanti del SILBche oggi hanno manifestato a Roma”. Lo affermano in una nota i parlamentari della Lega Jacopo Morrone e Elena Raffaelli, che hanno portato la loro solidarietà al flash mob organizzato dai manifestanti, assicurando il loro sostegno al presidente nazionale del SILB Maurizio Pasca e a tutto il mondo dell’intrattenimento.

Mentre il governo Conte si dibatte in diatribe interne – sostengono i parlamentari – il Paese reale va a pezzi e molti settori dell’economia italiana sono totalmente dimenticati”.