Indietro
menu
Tutte le misure approvate

Suolo pubblico, parcheggi, Tari. Misano tende la mano a famiglie e turismo

In foto: Misano vista dall'alto
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 23 mag 2020 13:36
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La giunta di Misano ha approvato una serie di provvedimenti a sostegno di famiglie e imprese. Il comune mette sul piatto risorse  proprie, in aggiunta a quanto previsto dai vari provvedimenti del Governo e della Regione.

Si tratta di misure – il commento del Sindaco Fabrizio Piccioniche il Comune adotta da un lato per favore il rilancio delle imprese turistiche, che si trovano di fronte ad una stagione che al momento non può dare certezze, e dall’altro per dare sostegno alle famiglie. Uno sforzo possibile grazie ad un bilancio ordinato e prudente, che consente di individuare ulteriori risorse in questo momento molto importanti. Abbiamo sempre all’attenzione i bisogni delle famiglie e grazie ad un grande lavoro di monitoraggio svolto dalla macchina comunale crediamo di avere una fotografia precisa delle situazioni di maggiore difficoltà. Il Comune ha le porte aperte per ascoltare i veri bisogni per dare risposte il più possibile concrete e rapide”.

Il dettaglio

SUOLO PUBBLICO

Gli esercizi commerciali e della ristorazione che, per la loro attività possano trarre dall’utilizzo di spazi esterni un giovamento utile ad osservare le precauzioni per il contenimento epidemiologico, necessitano di occupare aree esterne, potranno farlo con l’esonero del pagamento della tassa di occupazione del suolo pubblico fino alla fine dell’anno. Le imprese che volessero avvalersi della possibilità, dovranno contattare gli uffici comunali presentando un disegno che rappresenti le loro intenzioni. Il provvedimento è in linea con le direttrici esposte dal Governo in aiuti alle imprese legate all’industria dell’accoglienza.

CANONE PARCHEGGI RIDOTTO PER GLI ALBERGHI

Le imprese alberghiere che abitualmente prendono in affitto dall’Amministrazione i parcheggi da destinare alla clientela, potranno fare richiesta per il 2020 col limite di quanto richiesto lo scorso anno e avere uno sconto del 50% sul canone.

PARCHEGGI A PAGAMENTO

Il pagamento della sosta nei quattro parcheggi a mare (parcheggio del sole, parcheggio Gabbiano, Via Liguria e Via D’Azeglio), che tradizionalmente parte in questo periodo, è posticipata al 19 giugno.

TASSA RIFIUTI

Il Comune di Misano Adriatico sta dialogando insieme ad altre municipalità con Hera e Atersir per arrivare a definire una riduzione della Tassa rifiuti, da applicare a tutte le categorie economiche, per scontare quanto non prodotto nel 2020.

SOSTEGNO ALLE FAMIGLIE

Il Comune di Misano Adriatico ha stanziato un fondo di 40mila euro per una serie di aiuti alle famiglie in difficoltà, con un’attenzione particolare a fornire un aiuto per il pagamento del canone di affitto e utenze gas e luce.

Prosegue poi l’impegno a far ripartire i centri estivi dedicati all’infanzia (3/6 anni), ai bambini e agli adolescenti (6/14 anni; per tale fascia è richiesta la compilazione, entro il 26 maggio, di un modulo online sul sito del Comune di Misano Adriatico: Guida ai Servizi Comunali – Pubblica Istruzione link: http://misano.org/?IDC=13).

Le misure comunali si sommano a quelle già previste dal Governo con il pacchetto aiuti da 55 miliardi, tra le quali rientra l’esenzione dal pagamento della prima rata dell’IMU per alberghi e imprese balneari.

Notizie correlate
di Redazione   
di Simona Mulazzani   
VIDEO