Indietro
menu
a riccione

Spaccata nella notte in pescheria, ladro solitario fugge con 1.500 euro

di Lamberto Abbati   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 23 mag 2020 12:46 ~ ultimo agg. 24 mag 09:25
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Una spaccata da 1.500 euro. A tanto ammonta il fondo cassa che un ladro solitario nella notte tra venerdì e sabato è riuscito a rubare dalla Pescheria Ittica Riccionese, in via Ruffini a Riccione. Intorno alle 2.30, un uomo col volto travisato da cappuccio e cappellino ha mandato in frantumi la vetrata del negozio con un tombino, poi si è diretto verso la cassa e ha portato via i contanti lasciati all’interno, circa 1.500 euro.

L’allarme ha messo in fuga il ladro, ma non gli ha impedito di portare a termine il furto. L’uomo, infatti, si è dileguato a piedi col bottino facendo perdere le proprie tracce. Il titolare della pescheria si è accorto del furto quando il suo cellulare, che è collegato con l’antifurto del negozio, ha iniziato a squillare, ma ormai era già troppo tardi. Sul posto è arrivata nel giro di pochi minuti anche una pattuglia dei carabinieri di Riccione. I militari stanno visionando le indagini delle telecamere di sorveglianza della zona, dalle quali potrebbero emergere elementi utili alle indagini.

Altre notizie
di Simona Mulazzani
Interventi del doc Garulli e della sua equipe

La chirurgia riminese eccellenza internazionale

di Redazione
di Simona Mulazzani
Notizie correlate
di Roberto Bonfantini   
VIDEO