Indietro
menu
lettere a prefetto e ausl

Rischio sanitario e spiaggia. Tosi chiede Unità di crisi

In foto: la spiaggia di Riccione
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 6 mag 2020 13:35 ~ ultimo agg. 19:15
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Con due lettere inviate a Prefetto e Direttore Generale dell’Ausl il sindaco di Riccione Renata Tosi ha chiesto la convocazione urgente dell’Unità di crisi in Prefettura e la documentazione in merito al rischio sanitario connesso all’accessibilità della spiaggia.

In recepimento alla Sua circolare – scrive il sindaco di Riccione al prefetto – nell’assicurarle la nostra totale osservanza, chiediamo un’urgente convocazione dell’unità di crisi per valutare correttamente le recenti notizie su condizioni ancora critiche e a rischio collasso di alcuni servizi sanitari e la conseguente indicazione ai cittadini di rimanere a casa, nonostante le aperture previste da Governo e Regioni. A tal proposito quindi dal Comune di Riccione si chiede ufficialmente all’Ausl la trasmissione di dati e documentazione sanitaria e scientifica e di valutarne le eventuali conclusioni in una riunione dell’Unità di crisi in Prefettura. Crediamo sia utile e necessario conoscere quali suggerimenti ufficiali dell’autorità sanitaria e dati tecnico scientifici hanno corroborato e portato fuori, da una mera discrezionalità, il rischio connesso all’accessibilità della battigia marina per una semplice passeggiata”.

Notizie correlate
di Redazione