Indietro
menu
I volti dei bagnini

In spiaggia "liberi con qualche nuova abitudine". Il nuovo video Visit Rimini

In foto: dal video
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 10 mag 2020 14:24 ~ ultimo agg. 11 mag 12:11
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Le facce dei bagnini riminesi, i droni (che questa volta si dedicano esclusivamente a valorizzare il paesaggio) e un testo che insiste sul concetto di “Immaginazione” per pensare alla spiaggia che sarà. Il nuovo video della campagna di Visit Rimini, in attesa di certezze su date e modalità, vuole raccontare un luogo dove – recita il testo –  ci si potrà sentire “liberi con qualche nuova abitudine”.

Rimini si prepara ad accoglierti

Abbiamo rallentato ma non ci siamo mai fermati perché siamo la terra dei motori. Chiusi tra le mura domestiche, abbiamo pianto e avuto paura. Ma abbiamo anche cucinato, riso e ballato, pensando di avere la sabbia al posto del pavimento. Siamo stati a casa e abbiamo continuato a sognare. Perché l’immaginazione è tutto e a noi lo ha insegnato Fellini.Se una cosa non l’abbiamo ancora vista, a Rimini, la immaginiamo. E la immaginiamo tale da farti nascere un sorriso. E poi la realizziamo, perché siamo la terra del Fare.Oggi non abbiamo paura, oggi creiamo un mondo nuovo. Una nuova Dolce Vita, una pellicola con le scene più belle ancora da filmare. Ed è così che la spiaggia torna ad essere il luogo dove ci sentiamo liberi con qualche nuova abitudine. Questo video è dedicato a voi ❤️#RiminiDestinazioneSicura #InSpiaggiaColSorriso

Pubblicato da Comune di Rimini su Domenica 10 maggio 2020

Il testo:

“Abbiamo rallentato ma non ci siamo mai fermati perché siamo la terra dei motori. Chiusi tra le mura domestiche, abbiamo pianto e avuto paura. Ma abbiamo anche cucinato, riso e ballato, pensando di avere la sabbia al posto del pavimento. Siamo stati a casa e abbiamo continuato a sognare. Perché l’immaginazione è tutto e a noi lo ha insegnato Fellini.

Se una cosa non l’abbiamo ancora vista, a Rimini, la immaginiamo. E la immaginiamo tale da farti nascere un sorriso. E poi la realizziamo, perché siamo la terra del Fare. Oggi non abbiamo paura, oggi creiamo un mondo nuovo. Una nuova Dolce Vita, una pellicola con le scene più belle ancora da filmare. Ed è così che la spiaggia torna ad essere il luogo dove ci sentiamo liberi con qualche nuova abitudine”.

Notizie correlate
di Redazione   
FOTO
di Simona Mulazzani