Indietro
menu
Da usare a partire da lunedì

Ecco il nuovo modulo per l'autocertificazione

In foto: online la nuova autocertificazione
di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 3 mag 2020 18:44 ~ ultimo agg. 4 mag 19:07
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Con l’avvio della Fase due arriva anche il nuovo  modello di autodichiarazione. Pubblicato sul sito del Viminale, sarà da utilizzare per gli spostamenti a partire proprio dal 4 maggio. Il ministero precisa che può essere ancora utilizzato anche il precedente modello barrando le voci non più attuali.

L’autodichiarazione è anche in possesso degli operatori di polizia e può essere compilata al momento del controllo.

Per gli spostamenti legati alle visite ai congiunti è necessario barrare la casella “situazione di necessità”. Resta valida l’indicazione in base alla quale occorre indicare l’indirizzo di partenza e quello di destinazione dello spostamento. Nel campo “a questo riguardo dichiara che…” va poi indicato il grado di parentela del congiunto, senza necessità di indicare le sue generalità.

Il modello da scaricare:

. nuovo_modello_autodichiarazione_editabile_maggio_2020