Indietro
menu
Lettera a regione e ministero

Bonus bici, Coriano chiede estensione. Spinelli: scelte miopi

In foto: Domenica Spinelli
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 22 mag 2020 20:28
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Dopo  il bonus mobilità istituito dal Ministero dell’ambiente di cui possono usufruire i maggiorenni che hanno residenza nei capoluoghi di regione e nei comuni con popolazione superiore ai 50.000 abitanti (solo Rimini in provincia), la Regione Emilia Romagna ha stanziato 3,3 milioni di euro includendo i comuni firmatari del Pair (Riccione in provincia).

In Regione però tutti i Comuni sono tenuti ad adottare dal 1 ottobre al 31 marzo le regole che limitano le emissioni dei generatori di calore alimentati a biomassa legnosa per uso civile. Inoltre molti hanno adottato ordinanze per il miglioramento della qualità dell’aria. E tra questi c’è anche Coriano.

Per questo motivo Sindaco e assessore Anna Pazzaglia hanno scritto al Ministro Costa chiedendo di distribuire il bonus a tutti i cittadini indipendentemente dal comune in cui abitano e agli assessori regionali alla mobilità e all’ambiente per chiedere che il bonus mobilità venga esteso anche a quei 16 comuni minori che, pur essendo sotto ai 30.000 abitanti, hanno comunque messo in campo azioni per la riduzione della qualità dell’aria .

Ci auguriamo – spiega l’assessore Pazzagliache la Regione voglia estendere i criteri di accesso ai contributi anche ai Comuni più piccoli ma che dimostrano nei fatti di essere cittadini virtuosi.”

Più dirette le parole del sindaco Domenica Spinelli: “Non voglio rassegnarmi ai provvedimenti miopi da parte del Governo e quindi , soprattutto in un periodo come questo, almeno la Regione premi i comuni che si impegnano costantemente sui temi ambientali

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna