Indietro
menu
Per ragioni di necessità

Cinque comuni tra provincia di Rimini e Rubicone riaprono i confini

In foto: L'Iper di Savignano
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 4 mag 2020 15:59 ~ ultimo agg. 5 mag 19:05
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email
E’ stato sottoscritto l’accordo tra i Comuni di Santarcangelo, Savignano, Borghi, San Mauro e Bellaria-Igea Marina: sono quindi possibili gli spostamenti reciproci nei cinque comuni per ragioni di necessità (acquisti di generi alimentari, compreso l’asporto, e beni di prima necessità).
L’accordo è stato definito sulla base dell’ordinanza del Presidente della Regione Emilia-Romagna del 30 aprile 2020 che, al punto 10 stabilisce quanto segue: Gli spostamenti per situazioni di necessità sono consentiti in forma individuale ed esclusivamente in ambito provinciale. I comuni confinanti tra province diverse possono determinare reciprocamente la possibilità dello spostamento dei residenti per ragioni di necessità tra i due territori comunali o tra frazioni degli stessi.
Il sindaco di Bellaria Igea Marina Filippo Giorgetti su Facebook specifica: “vige però il CRITERIO di PROSSIMITÀ (non si girovaga per fare acquisti; si va nel posto più vicino)”.
Notizie correlate
di Maurizio Ceccarini   
di Redazione