Indietro
menu
Dai Carabinieri di Pennabilli

Vende orologio online poi scompare. Rintracciato grazie all'IBAN

In foto: I Carabinieri di Pennabilli
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 7 apr 2020 14:36 ~ ultimo agg. 14:41
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

I Carabinieri della Compagnia di Novafeltria, al termine di un’attività d’indagine, hanno denunciato l’autore di una truffa informatica ai danni di un 37enne di Pennabilli.

La vittima qualche settimana fa aveva concluso l’acquisto, su una piattaforma di vendite telematiche, di uno smart-watch, un Apple Watch serie 4, in vendita ad un prezzo molto vantaggioso. L’ignaro acquirente ha contattato l’autore dell’inserzione che, per bloccare l’affare, gli ha chiesto di versare l’importo di 175 euro, effettuando un bonifico su una carta PostPay risultata intestata all’inserzionista.

Dopo la transazione l’inserzione e l’autore della stessa sono però spariti nel nulla, e dall’utenza cellulare il truffato non è riuscito a rintracciare più nessuno. Ha allora sporto denuncia ai Carabinieri della Stazione di Pennabilli. I militari, grazie anche a indagini bancarie attraverso i movimenti dell’IBAN, sono riusciti a risalire al titolare del conto corrente: un 21enne residente nel nuorese già noto per analloghi raggiri con lo stesso modus operandi

Il giovane sardo, al termine degli accertamenti, è stato denunciato per truffa alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Rimini.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna