Indietro
menu
tolte le transenne

Un nuovo prato per il campone di Castel Sismondo

di Simona Mulazzani   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 23 apr 2020 13:08
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Con qualche settimana di ritardo causato dall’emergenza, si avvicina la conclusione del cantiere sul “campone” di Castel Sismondo. Dopo la posa dell’erba e il completamento degli arredi, sono state tolte le transenne e sono così accessibili i marciapiedi realizzati in calcestruzzo architettonico.
Nell’intervento, che ha riguardato l’area dell’antico fossato, il livello del terreno a ridosso delle mura è stato ribassato di un paio di metri.

In attesa che nei prossimi giorni vengano rimosse le barriere basse che tutelano il nuovo prato consentendo all’erba di attecchire al meglio, si rende già da ora disponibile all’utilizzo tutto il tratto ciclo pedonaleche lungo via Circonvallazione occidentale riqualificata, dotata di panchine e tavole storico-illustrative, offre ora una passeggiata sicura lungo le mura sigismondee anch’esse oggetto di pulizia e manutenzione. Un intervento che, in sinergia, era stato preceduto lo scorso anno da quello di riprofilatura del tratto di Via Circonvallazione occidentale, con la
realizzazione sul lato monte di un nuovo marciapiede alberato, illuminazione pubblica, stalli moto e parcheggi per auto.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
di Redazione