Indietro
menu
Regione lavora a centri estivi

Scuola e organizzazione famiglie. Bonaccini deluso dal Governo

In foto: Stefano Bonaccini
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 27 apr 2020 12:50 ~ ultimo agg. 16:32
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Non mancano le critiche sul nuovo Dpcm presentato dal premier Conte per introdurre la fase due dell’emergenza. A storcere il naso è anche il presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini. “Sulla scuola e su come le famiglie dovranno organizzarsi – ha detto alla trasmissione 24Mattino di Radio 24 – siamo delusi, non abbiamo ancora capito cosa succede, abbiamo chiesto un ulteriore incontro alla ministra Azzolina che mi auguro avvenga questa settimana, altrimenti dopo il cartellino giallo tiro fuori il cartellino rosso“. Bonaccini vuole capire dal Governo quali saranno gli strumenti a sostegno delle famiglie e le linee guida e le risorse per riaprire i centri estivi. Proprio domani il presidente in Assemblea Legislativa spiegherà a quali ipotesi sta lavorando la Regione proprio in tema di centri estivi.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
FOTO