Indietro
menu
Con contatti telefono o mail

L'Ordine Avvocati attiva Organismo di Composizione Crisi da Sovraindebitamento

In foto: gli uffici del Tribunale
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 27 apr 2020 09:40 ~ ultimo agg. 11:29
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Da oggi operativo l’Organismo di Composizione della Crisi da sovraindebitamento (O.C.C.) costituito dall’Ordine degli Avvocati di Rimini ai sensi del D.M. 24 settembre 2012 n. 202 (Regolamento per gli Organismi di composizione della crisi da sovraindebitamento).
L’O.C.C. dell’Ordine degli Avvocati di Rimini ha sede nei locali dell’Ordine in Viale Carlo Alberto Dalla Chiesa 11, con accesso dal locale Tribunale, ed il servizio viene svolto per il tramite di Avvocati del Foro di Rimini, iscritti nell’apposito elenco di Gestori della Crisi da Sovraindebitamento tenuto presso il Ministero della Giustizia.
Nelle procedure disciplinate dalla legge n. 3 del 27 gennaio 2012, e cioè nell’accordo di composizione, nel piano del consumatore e nella liquidazione del patrimonio del debitore, il debitore deve essere assistito da un Organismo di Composizione delle Crisi da sovraindebitamento, che ha lo scopo di consentire a debitori non fallibili (consumatori, persone fisiche, o piccole imprese) di risolvere le situazioni di insolvenza liberandosi così dei debiti non soddisfatti una volta positivamente conclusasi la procedura, con conseguente esdebitazione, ed ha la funzione di assistere il debitore sia nell’elaborazione del piano di ristrutturazione sia nella formulazione della proposta ai creditori, nonché di verificare la veridicità dei dati e di attestare la fattibilità della proposta e, ancora, di svolgere una serie di attività direttamente ausiliarie rispetto alle funzioni del giudice.

Fino a tutto l’11 maggio 2020 e salve ulteriori proroghe dettate dal periodo emergenziale, l’O.C.C. dell’Ordine degli Avvocati di Rimini opererà e riceverà istanze esclusivamente via PEC o email, senza possibilità di accesso di utenza presso la sede, salvo appuntamenti di persona che avverranno solamente per comprovate necessità, nel rispetto di tutte le normative emergenziali.

Le istanze potranno essere inoltrate all’indirizzo PEC: occavvocatirimini@ordineavvocatirimini.it

Per esigenze esclusivamente telefoniche è attivo (tutti i giorni dalle 10.00 alle 13.00) il seguente numero telefonico: 0541.389924
Per ogni ulteriore informazione è liberamente consultabile il sito web www.avvocati.rimini.it/organismo-di-composizione-della-crisi

Notizie correlate
di Redazione