Indietro
menu
su icarotv

La fase due tra rischi e paure a "tutta salute". Come saranno i viaggi dopo la pandemia?

In foto: la puntata del 29 aprile sulla fase 2
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 29 apr 2020 17:20 ~ ultimo agg. 30 apr 13:15
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Stasera alle 20:35 a “Tutta salute” con il dottor Walter Pasini, epidemiologo, esperto in medicina del turismo, si discuterà della fase due e dei possibili scenari di ripresa della vita dei cittadini, anche dal punto di vista del ritorno ai viaggi.

Come sappiamo, dal 4 maggio inizierà la fase 2, quella di convivenza con il virus. Una riapertura molto graduale, lenta, con un occhio costantemente puntato sulla curva dei contagi. Se dopo il 4 maggio i casi dovessero tornare a salire, si tornerà indietro. Il metodo, delineato in un allegato al decreto del presidente del Consiglio dei ministri firmato il 26 aprile, è quello di monitorare ogni 15 giorni R con 0. Se l’indice di contagiosità andrà sopra l’1, si tornerà alle “zone rosse”. Che cos’è l’indice R0(zero) e perché è così importante?

Secondo la rivista scientifica Science la quarantena durerà, a singhiozzo fino al 2022. Le simulazioni dellʼUniversità di Harvard mostrano che il contagio rischia di riprendere non appena vengono allentate le restrizioni. Senza farmaci specifici e vaccini, con l’allentamento delle restrizioni il Covid-19 tornerà periodicamente fino al 2025. è uno scenario verosimile?

L’appuntamento come sempre è su IcaroTv, canale 91.

Guarda la puntata:

Notizie correlate
le manifestazioni di cordoglio

Morto l'imprenditore Luigi Valentini

di Redazione   
di Redazione