Indietro
menu
momenti di tensione alla conad

Il trucco della "spesa già pagata" non riesce e aggredisce il titolare

In foto: La Volante fuori dal Mercato Coperto
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 28 apr 2020 16:51 ~ ultimo agg. 29 apr 17:18
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Ha utilizzato il trucco della “spesa già pagata”, consegnando alla cassiera della Conad Euromarket di via Castelfidardo, all’interno del Mercato Coperto, una busta contenente prodotti alimentari. “Li ho acquistati poco fa, ma mi sono dimenticato di comprare le lamette”, avrebbe spiegato. Evidentemente una scusa, intuita però dalla stessa dipendente che ha riconosciuto l’uomo (un 51enne originario della provincia di Napoli) come l’autore di un furto commesso qualche giorno prima proprio all’interno del supermercato. Così, quando il cliente è ritornato per ritirare la spesa, la cassiera gli ha chiesto di mostrare lo scontrino. “L’ho lasciato in auto, non ti fidi? Allora vieni fuori con me a controllare”, l’ha sfidata con arroganza il 51enne.

La cassiera, però, non lo ha lasciato uscire e ha richiesto l’intervento di un collega. Vistosi bloccato, l’uomo ha iniziato a sbraitare contro i due. La scena è stata notata dal titolare del supermercato che ha invitato il cliente a calmarsi e ad abbassare i toni. Ma il 51enne lo ha aggredito prendendolo a schiaffi ed è fuggito con la spesa non pagata. Immediato l’allarme alla centrale della polizia. Le Volanti, grazie alla descrizione fisica dell’uomo e alla direzione di fuga, sono riuscite a intercettarlo nel giro di poco.

Arrestato con l’accusa di rapina impropria, questa mattina il 51enne è comparso davanti al giudice in videoconferenza nel rispetto delle misure anticontagio. Arresto convalidato e misura cautelare della presentazione alla polizia giudiziaria con obbligo di firma per il partenopeo.