Indietro
menu
E fumatori troppo incalliti

Attraversa la città in bici per comprare la frutta. Le sanzioni della Polizia

In foto: controlli di Polizia
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 17 apr 2020 15:53 ~ ultimo agg. 15:54
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La frutta si può comprare, ma non dall’altra parte della città. Un 48enne riminese è stato fermato giovedì in bici in zona Celle da una pattuglia della Polizia di Stato: ha detto di essere andato a comprare della frutta e ha mostrato la merce. Ma tra casa sua, a Viserbella, e il negozio di via Pascoli c’era una distanza di 7 km, troppo ampia per evitare una sanzione.

Sanzione più alta, in quanto in auto, per due fratelli di albanesi di 21 e 25 anni fermato in zona Santa Aquilina che hanno detto di essere diretti a comprare le sigarette. Ma sul cruscotto del veicolo gli agenti hanno trovato una scorta di cinque pacchi ancora intonsi.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione