Indietro
menu
Difficile la navigazione

A Riccione riprende il dragaggio del porto canale

In foto: dragaggio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 9 apr 2020 15:46
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Sono ripartiti i lavori di dragaggio del canale d’ingresso del porto di Riccione e della darsena di ponente. L’obiettivo è portare la profondità, così come autorizzato da Arpae Emilia Romagna, tra i 1,60 ad un massimo di 2,20 metri. I lavori erano già stati programmati ed erano partiti la prima settimana di marzo, poi interrotti a causa dell’emergenza. Ma in queste settimana l’accumulo di materiale sabbioso sul fondale ha reso necessario far intervenire con urgenza la draga. La ditta che sta eseguendo i lavori ha adottato tutte le misure di sicurezza.

Abbiamo dovuto decidere di riprendere a lavorare per due motivi – ha commentato l’assessore al Demanio, Andrea Dionigi Palazzi -, prima di tutto perché urgentemente dovevamo garantire la navigabilità del porto canale, e poi per non rischiare di vanificare il lavoro fatto all’inizio di marzo ed interrotto a causa delle restrizioni del Covid-19”.

Notizie correlate
di Redazione